il Festival


L’anno scorso la prima edizione del Vimercate Ragazzi Festival ha restituito alla nostra Città il ruolo, che le era abituale, di punto di riferimento nell’ambito del teatro ragazzi.
Quest’anno la manifestazione più colorata e allegra dell’anno torna a invadere le strade di Vimercate con un programma ricchissimo, che va a inserirsi nella cornice del Vimercate Festival 2018, insieme al prestigioso cartellone di teatro “per i grandi” e alla festa del libro e degli autori.
Contaminandosi l’uno l’altro, i tre eventi contribuiranno a rendere più bella e viva un’estate vimercatese che sta già iniziando a far parlare di sé a livello nazionale.
Voglio ringraziare tutte le persone che rendono possibili iniziative come queste: gli artisti, i tecnici, i dipendenti del Comune, le associazioni e, soprattutto, i bambini, i cui applausi e le cui risate non vediamo l’ora di sentire.

Il Sindaco – Francesco Sartini

>>>

Prima di iniziare a scrivere questo testo, sono andato a rileggere ciò che avevo scritto nell’introduzione al programma del VRF 2017. Allora scrivevo che il teatro è una forma di sapere e conoscenza, un formidabile strumento di divertimento e di crescita, un’insostituibile occasione di incontro e socialità, e che proprio per questo l’Amministrazione si era impegnata per rilanciare un momento molto importante della storia culturale recente della Città, ovvero un Festival di Teatro Ragazzi di livello nazionale.
Ebbene, oggi posso raccontarvi qualcosa in più: per motivi professionali mi capita spesso di essere in giro per i teatri d’Italia e, recentemente, diversi operatori del settore mi hanno salutato dicendo “ci vediamo a Vimercate!”, riferendosi proprio al VRF 2018. Una conferma in più, se ce ne fosse stato bisogno, del fatto che l’obiettivo è stato raggiunto e che Vimercate è già tornata a essere punto di riferimento per il teatro ragazzi (e lo sta diventando per il teatro in generale, aggiungo, invitandovi a leggere il programma del Vimercate Festival 2018, nella cui prestigiosa cornice il VRF si inscrive).
Ringraziando tutte le persone che rendono possibili questi risultati, dagli operatori (Campsirago Residenza, delleAli teatro e Teatro Invito), al personale del Comune che lavora affinché questa grande macchina funzioni senza intoppi, chiudo con quello che potrebbe diventare il nostro slogan per i prossimi anni: “Ci vediamo a Vimercate!”.

L’Assessore alla Cultura, allo Sport, al Commercio – Emilio Russo

>>>

Il Vimercate Ragazzi Festival torna nella sua veste rinnovata ad animare parchi, cortili e piazze con un programma di eventi ricco e interessante. 14 spettacoli selezionati tra le 150 candidature giunte da tutta Italia – e oltre! – che danno un panorama variegato del vivace mondo del Teatro Ragazzi.
Spettacoli per tutte le età dalla primissima infanzia all’adolescenza, che toccano i temi cari al settore, dalla fiaba classica ad autori come Calvino, dall’intercultura ai temi del disagio giovanile mediante drammaturgie originali, con un ventaglio di proposte che tocca i più diversi linguaggi: narrazione, teatro di figura, teatro danza, circo.
Novità di quest’anno sarà la partecipazione della Regione Lombardia, che attraverso il progetto NEXT, sostiene nella distribuzione le produzioni lombarde con due titoli in programmazione, selezionati da un’apposita Commissione.
Ma anche in questa seconda edizione VRF si vuole proporre come vetrina nazionale e le proposte di compagnie lombarde si alterneranno a spettacoli provenienti da Puglia, Trentino, Alto Adige, Friuli Venezia Giulia; le Compagnie storiche a Compagnie giovani ed emergenti; e oltre alle novità, tra cui due prime nazionali, si potranno vedere spettacoli di repertorio, riedizioni di storici allestimenti.
Tre giorni di buon teatro, rivolti agli operatori di settore che arriveranno numerosi da tutta Italia, alle bambine e ai bambini, alle famiglie e a tutti gli spettatori curiosi che potranno avere gradite sorprese nel frequentare le forme di un teatro talvolta misconosciuto: quello rivolto all’infanzia e ai giovani, che genera visioni, sogni e bellezza e che offre a tutto il pubblico nuovi sguardi sul mondo e sulle cose.
Sarà, infine, soprattutto la città a beneficiare della kermesse, che popolerà i luoghi cari ai vimercatesi: il Parco Trotti, il Parco Sottocasa, il cortile del Municipio, l’auditorium della Biblioteca. Ma anche tutte le strade e le piazze del Centro Storico che offriranno laboratori, giochi, scuola di circo, artisti di strada e cantastorie, attività coordinate e organizzate in una rinnovata collaborazione con Artebambini. Preziosa e indispensabile la collaborazione con le associazioni, le cooperative, gli enti, i gruppi informali di Vimercate e del vimercatese che si sono impegnati direttamente nella manifestazione proponendo attività, laboratori e dimostrazioni per un incontro e contatto diretto con la comunità per rendere infanzia e famiglia protagonisti in questa tre giorni di festa. Bellissimo poi l’inizio di un confronto con la rete commerciale di Vimercate con tanti progetti immaginati per le future edizioni e un’attività apripista nel 2018: un laboratorio di circo proposto proprio da una neonata e giovane gelateria del centro!

La direzione artistica
Campsirago Residenza, delleAli Teatro, Teatro Invito

Print Friendly, PDF & Email